Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_helsinki

La cuoca di d'Annunzio con Maddalena Santeroni

Data:

22/11/2017


La cuoca di d'Annunzio con Maddalena Santeroni

Per la Seconda Settimana della Cucina Italiana nel Mondo Maddalena Santeroni presenta La cuoca di d'Annunzio, di cui è autrice insieme a Donatella Miliani.

Per quasi vent’anni Gabriele d’Annunzio comunicò con la sua cuoca per mezzo di una miriade di piccoli biglietti, inviati a ogni ora del giorno e della notte. Messaggi maliziosi, coloriti e affettuosi, indirizzati da d’Annunzio (o meglio dal “Padre Priore”, come spesso il poeta, nell’insolita corrispondenza, amava firmarsi) alla fedelissima Albina Lucarelli Becevello, alias “Suor Intingola”: l’unica donna con cui d’Annunzio visse in assoluta sintonia – e castità – dagli anni veneziani al buen retiro finale nello splendido Vittoriale di Gardone Riviera.

Salutista attentissimo alla forma fisica, oltre che raffinato gourmet – molto interessato alla genuinità e alla freschezza delle materie prime, ma anche a valorizzare, con intuizione estremamente moderna, i prodotti locali –, d’Annunzio alternava giorni di digiuno quasi completo a scorpacciate disordinate e compulsive.

Al Vittoriale il cibo «diventava fonte di piacere, di coinvolgimento emotivo, di seduzione, di bellezza», come scrive Giordano Bruno Guerri, presidente del Vittoriale degli Italiani, nelle prime pagine di questo libro “saporito”, ricco e composito quanto una tavola imbandita, che, con vero spirito dannunziano, può essere letto anche come un originalissimo manuale di seduzione culinaria.

Le autrici:

Maddalena Santeroni. Vive e lavora a Roma. Si occupa di comunicazione ed eventi, ed è presidente dell’associazione Amici dell’Arte moderna a Valle Giulia. Nel 2010 ha collaborato alla realizzazione della nuova ala museale del Vittoriale, “D’Annunzio segreto”. 

Donatella Miliani. Vive a Perugia. È scrittrice e giornalista professionista del quotidiano “La Nazione”, dove si occupa prevalentemente di cultura e spettacoli. In precedenza ha collaborato a lungo con il “Corriere della Sera” e con la Rai (radio e televisione).

 

Elina Suolahti traduce dall’italiano in finlandese

L’attore Davide Giovanzana legge poesie e brani di d’Annunzio

Assaggi di piatti preferiti di d’Annunzio

Informazioni

Data: Mer 22 Nov 2017

Orario: Dalle 17:00 alle 19:00

Organizzato da : IIC

In collaborazione con : Biblioteca di Rikhardinkatu

Ingresso : Libero


Luogo:

Biblioteca di Rikhardinkatu/Salone letterario 3º p

789