Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_helsinki

L'italiano della musica, la musica dell'italiano

Data:

05/10/2015


L'italiano della musica, la musica dell'italiano

Il legame tra la lingua italiana e la musica nelle sue molteplici accezioni. L’importanza della musica quale vettore culturale e linguistico

Seminario

L'italiano della musica, la musica dell'italiano

Il legame tra la lingua italiana e la musica nelle sue molteplici accezioni. L’importanza della musica quale vettore culturale e linguistico

Lunedì, 5 ottobre 2015Ore 18-20Centro Linguistico (Kielikeskus)Sala delle feste (numero 310) - Fabianikatu 26, piano terzo

Ingresso libero

In lingua italiana 

Seminario in lingua italiana organizzato in occasione della XV Settimana della Lingua italiana nel mondo. Con la partecipazione del Professor Eero Tarasti (Università di Helsinki), la compositrice Paola Livorsi, l’antropologa Caterina Agus (Università di Torino).

Organizzato da: Istituto Italiano di Cultura in Finlandia, Università di Helsinki, Società Dante Alighieri Comitato di Helsinki, Festival MasQue 2015

Programma 

Ore 18:00 - 18:30Prof. Eero Tarasti (Università di Helsinki) Il contributo italiano alla cultura e musica europea. Alcune riflessioni personali

Ore 18:30 - 19:00Paola Livorsi (Compositrice)L'italiano in musica: da Mozart a Berio

Ore 19:00 - 19:30Caterina Agus (Università di Torino)"Quivi per canti s’entra, e là giù per lamenti feroci". La musica nel viaggio ultraterreno di Dante

Ore 19:30 - 20:00

Dibattito: domande del pubblico ai relatori

 

La Settimana della Lingua Italiana nel Mondo è l’evento di promozione dell’italiano come grande lingua di cultura classica e contemporanea, che la rete culturale e diplomatica della Farnesina organizza ogni anno, intorno a un tema che serve da filo rosso per conferenze, mostre e spettacoli, incontri con scrittori e personalità.

Scarica il programma

 

Informazioni

Data: Lun 5 Ott 2015

Ingresso : Libero


507