Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_helsinki

Michelangelo Antonioni

Data:

19/08/2008


Michelangelo Antonioni

Omaggio a Michelangelo Antonioni

 

nel primo anniversario della scomparsa

 

organizzato  , in collaborazione con l'Helsinki Festival

 

 

Retrospettiva di tutte le pellicole girate dal celebre regista italiano, per ricordarlo ad un anno dalla scomparsa.

Considerato uno dei grandi maestri del cinema di tutti i tempi, Michelangelo Antonioni (1912-2007) esordisce come aiuto regista di Roberto Rossellini. Sperimentatore, innovatore del linguaggio cinematografico fin dal suo primo lungometraggio - Cronaca di un amore (1950) -  ha interpretato il malessere del vivere, l'incomunicabilità e l'impenetrabilità della realtà. Nei film che l'hanno imposto all'attenzione della critica  - L'avventura (1960), La notte (1961), L'eclisse (1962), Deserto Rosso (1964) -  Antonioni ha posto al centro la crisi della coppia per parlare della crisi che investe la società.

Con Blow-up (1967) girato a Londra, Zabriskie Point (1970), ambientato in America, e Professione: Reporter (1972), ha raggiunto anche un successo di pubblico. Nella sua lunga  carriera - interrotta da una grave malattia negli anni Ottanta -  il regista  ha ricevuto numerosissimi riconoscimenti, tra i quali, nel 1995, il Premio Oscar alla carriera.

 

Ferrara, sua città natale, gli ha dedicato un museo dove sono raccolti  documenti, dattiloscritti, dipinti e l'archivio dei suoi lavori.

 

Informazioni

Data: da Mar 19 Ago 2008 a Dom 21 Set 2008

Ingresso : Libero


186